Scarabeo foglia di ontano

Ripulire l'area intorno ai tuoi ontani da detriti di foglie o corteccia in autunno priva gli adulti degli
Ripulire l'area intorno ai tuoi ontani da detriti di foglie o corteccia in autunno priva gli adulti degli scarafaggi delle foglie di pioppo del riparo invernale.

Dato il terreno umido o umido che amano, gli ontani di montagna, rossi e bianchi (Alnus incana ssp. tenuifolia, Alnus rubra e Alnus rhombifolia) crescono da 2 a più di 3 metri all'anno. Adatti per le zone di rusticità delle piante del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 5 a 11, questi ontani dal denso baldacchino rinfrescano i loro dintorni estivi con lussureggianti foglie ovali di colore verde intenso, a meno che un'infestazione di voraci coleotteri fogliari non li spogli del loro fogliame.

Scarabei delle pulci di ontano

Gli scarabei delle pulci dell'ontano (Macrohaltica ambiens) dai toni gioiello, dal verdastro al blu brillante (Macrohaltica ambiens) trascorrono i loro inverni in letargo sui detriti vegetali sotto gli ontani prima di svegliarsi in primavera per nutrirsi delle foglie e deporre grappoli di uova gialle. In pochi giorni, le loro larve dal dorso nero e dalla parte gialla si schiudono, si nutrono delle superfici fogliari superiori fino alla fine dell'estate e cadono dagli alberi per puparsi. Quando emergono come adulti di 0,50 cm in circa una settimana, gruppi di parassiti ricominciano a nutrirsi, crivellando le foglie di buchi fino a cadere al suolo ed entrare in letargo all'inizio dell'autunno. Le forti infestazioni da scarabeo delle pulci possono defogliare gli alberi, ma la perdita delle foglie in genere si verifica troppo tardi durante l'anno per avere effetti duraturi.

Controllo dello scarabeo delle pulci

Controllo del coleottero delle foglie di pioppi neri americani
Controllo del coleottero delle foglie di pioppi neri americani.

La rimozione e lo smaltimento dei detriti intorno ai tuoi ontani in autunno rimuove anche gli scarabei delle pulci di ontano in letargo. Sebbene i parassiti richiedano raramente un trattamento chimico, spruzzare gli alberi in primavera con una soluzione di 5 cucchiai di sapone liquido non detergente per litro d'acqua riduce il numero di larve. Applica il sapone insetticida in modo che ricopra entrambi i lati delle foglie e risciacqua gli alberi in poche ore per proteggerli dai danni del sole causati dal sapone. Ripetere l'applicazione due volte nella settimana successiva uccide la maggior parte delle larve sfuggite allo spray originale.

Coleotteri foglia di pioppi neri americani

I coleotteri delle foglie di pioppo giallo e nero (Chrysomela scripta) trascorrono i loro inverni sotto la corteccia o i detriti delle piante prima di accoppiarsi e deporre le uova in primavera. Masticano buchi nel fogliame maturo e danneggiano i nuovi germogli abbastanza da ostacolare la crescita di un ontano. Le larve bianche e marroni dei parassiti di 0,60 cm emettono un liquido lattiginoso dal profumo sgradevole come difesa contro i predatori. Gruppi di larve trascorrono due settimane a divorare le foglie fino alle vene. Quindi si attaccano alle foglie o ai ramoscelli per puparsi, richiedendo quasi 1,5 anni per emergere da adulti. I piccoli ontani fino a 3 anni hanno il rischio maggiore di infestazione da coleottero del pioppi neri americani, secondo la New Mexico State University.

Controllo del coleottero delle foglie di pioppi neri americani

Ripulire l'area intorno ai tuoi ontani da detriti di foglie o corteccia in autunno priva gli adulti degli scarafaggi delle foglie di pioppo del riparo invernale. La potatura e la distruzione di ramoscelli e rami infestati da larve in pupa riduce la gravità degli attacchi futuri. Se i parassiti hanno consumato più del 20 percento del fogliame primaverile del tuo ontano o il 40 percento della sua estate, la New Mexico State University consiglia di uccidere le larve con sapone insetticida. Per gestire gli adulti su piccoli alberi, trattare la chioma fino a una volta alla settimana con spray carbarilico pronto all'uso, rivestendo a fondo entrambe le superfici fogliari da una distanza di 8-30 centimetri o secondo le specifiche dell'etichetta. Per alberi più grandi, applicare una soluzione di 2 cucchiai di concentrato di carbaryl 50 WP per gallone d'acqua con uno spruzzatore ad aria compressa oa zaino. Trattare gli alberi quando la temperatura è inferiore a 29°C e seguire sempre le raccomandazioni del produttore per gli indumenti protettivi durante la spruzzatura.