Effetto gelo sulle peonie

Sebbene tutte le peonie amino i periodi lunghi
Sebbene tutte le peonie amino i periodi lunghi e gelidi del freddo invernale, le peonie arboree e alcune specie erbacee e intersezionali a fioritura precoce si adattano bene ai climi miti dove fioriscono da fine aprile a inizio giugno.

Le peonie (Paeonia spp.) amano un inverno freddo per il loro riposo annuale chiamato dormienza. Tuttavia, quando si è svegli in primavera e si affronta un gelo tardivo poco prima della fioritura, le basse temperature possono congelare i germogli di peonia. Le peonie dovrebbero essere protette con una copertura leggera se il gelo minaccia. Tuttavia, nelle zone con un inverno mite, dove le giornate continue a 7°C o meno sono rare, è più probabile che la mancanza di tempo di raffreddamento sia più probabile che il gelo primaverile inibisca la fioritura.

Tipi di peonie

Le specie di peonia si dividono in tre categorie: arboree, erbacee e intersezionali, che è un ibrido di specie arboree ed erbacee. Le peonie arboree sono decidue con steli legnosi che rimangono in piedi oltre il gelo di fine stagione. Le peonie erbacee sono piante perenni che muoiono a terra nel tardo autunno. Le intersezionali - a volte chiamate peonie Itoh - combinano le enormi fioriture delle specie arboree con il fogliame a stelo morbido e l'altezza più breve delle piante erbacee perenni.

Invece di morire completamente, alcune peonie intersezionali lasciano steli legnosi lunghi un pollice sulla linea di terra quando sono dormienti. Anche le altezze mature delle peonie variano in base al tipo, note Pennstate extension: le peonie arboree crescono da 3 a 7 metri di altezza; le varietà erbacee raggiungono da 2 a 4 metri e le intersezioni crescono da 2 a 2,5 metri di altezza. Trova le peonie in vendita presso il tuo vivaio o centro di giardinaggio locale, oppure ordina le peonie a radice nuda da fonti affidabili online.

La stagione delle peonie per la fioritura

Sebbene tutte le peonie amino i periodi lunghi e gelidi del freddo invernale, le peonie arboree e alcune specie erbacee e intersezionali a fioritura precoce si adattano bene ai climi miti dove fioriscono da fine aprile a inizio giugno. Due piante erbacee precoci sono "Festiva Maxima" - bianco crema con sfumature rosa - e la rosa "Sarah Bernhardt". Anche 'Bartzella', un incrocio giallo limone, andrà in letargo dove le giornate invernali raramente sono gelide.

Trova le peonie in vendita presso il tuo vivaio o centro di giardinaggio locale
Trova le peonie in vendita presso il tuo vivaio o centro di giardinaggio locale, oppure ordina le peonie a radice nuda da fonti affidabili online.

La maggior parte delle peonie ha bisogno di lunghi periodi di freddo invernale, che sono definiti come periodi in cui le temperature variano da zero a non più di 7°C. La maggior parte delle peonie ha bisogno di almeno 480 ore di freddo per una dormienza sufficiente.

Dei tre tipi di peonie, le specie erbacee hanno bisogno delle ore più fredde. Nelle zone a clima mite, le specie erbacee hanno maggiori probabilità di andare in letargo se piantate a non più di 2,50 cm sotto la superficie del suolo. La piantumazione di specie arboree e intersezionali deve essere molto più profonda.

Protezione dal gelo e pulizia dal gelo

Per una rapida protezione dal gelo primaverile, è possibile posizionare un bidone della spazzatura di plastica capovolto sopra una singola pianta di peonia. Per coprire più peonie, una soluzione migliore potrebbe essere un telo trasparente di plastica o un tessuto per la copertura delle file, come il pile agricolo. Per evitare che le piante si rompano, la copertura può essere sostenuta con dei picchetti. I mattoni o le rocce sono buoni per ancorare gli angoli della copertura. Il vello agricolo è un materiale leggero che protegge le piante dal freddo mentre consente la luce solare e l'umidità.

Dopo le prime gelate autunnali o all'inizio dell'inverno, è necessario tagliare il fogliame e l'eventuale legno malato o danneggiato sulle peonie arboree. Questo è anche un periodo in cui il fogliame delle peonie erbacee e intersezionali muore. È necessario ripulire il terreno dai rifiuti vegetali attorno a tutte le peonie per evitare la malattia fungina Botrytis batterica, che sverna nel fogliame morto. Anche la rimozione del pacciame è una buona idea dopo che le piante si sono stabilizzate, perché anche il fungo può nascondersi lì, osserva il centro educativo per la casa e il giardino dell'Università del Connecticut.