Come coltivare i cetrioli all'aperto?

Innaffia i cetrioli circa una volta alla settimana
Innaffia i cetrioli circa una volta alla settimana, dimostrando 2,50 cm di acqua in modo che i primi 15 centimetri di terreno rimangano umidi.

I cetrioli coltivati in giardino forniscono una verdura rinfrescante per l'uso fresco o per il decapaggio. Queste verdure annuali crescono durante la calda stagione estiva e non tollerano il gelo, richiedendo dai 50 ai 70 giorni per raggiungere la maturità. Coltiva i cetrioli da piantine avviate al chiuso o acquista piante da vivaio per iniziare la stagione del giardinaggio. I cetrioli non si svilupperanno bene nel terreno freddo, quindi piantali all'aperto dopo che il pericolo di gelo è passato e la temperatura del suolo raggiunge i 21°C.

1

Coprire il terreno in un letto ben drenato con 5 centimetri di compost. Seleziona i letti che ricevono almeno cinque ore di luce solare quotidiana. Cospargere un fertilizzante bilanciato, come una miscela 10-10-10, sul terreno seguendo la dose consigliata dalla confezione per le dimensioni del giardino. Incorpora il compost e il fertilizzante con i primi 15 centimetri di terreno.

2

Pianta le piantine di cetriolo alla stessa profondità in cui si trovano nei loro vasi, distanziando le piante da 12 a 61 centimetri in file disposte a 76 centimetri l'una dall'altra.

3

Spalmare 5 centimetri di pacciame di paglia sulla superficie del terreno dopo la semina. Il pacciame isola il terreno, previene la perdita di umidità e impedisce ai cetrioli in via di sviluppo di toccare il terreno nudo.

4

Raccogli i cetrioli quando i frutti raggiungono la dimensione massima per la varietà
Raccogli i cetrioli quando i frutti raggiungono la dimensione massima per la varietà, ma prima che la buccia inizi a diventare dura.

Innaffia i cetrioli circa una volta alla settimana, dimostrando 2,50 cm di acqua in modo che i primi 15 centimetri di terreno rimangano umidi. Innaffia più frequentemente durante la stagione secca in modo che non si asciughino più dei 2,50 cm superiori di terreno in qualsiasi momento. I cetrioli hanno radici poco profonde e richiedono un'irrigazione costante per fruttificare bene e quindi non sviluppano un sapore amaro.

5

Elimina prontamente le erbacce che violano lo strato di pacciame in modo che non si stabiliscano nel letto. Estrai le giovani erbacce a mano ed evita di disturbare le radici poco profonde del cetriolo.

6

Diluire un fertilizzante ad alto contenuto di fosforo in acqua seguendo le indicazioni sulla confezione. Innaffia i cetrioli con la soluzione quando iniziano a fiorire.

7

Ispeziona regolarmente le piante per individuare eventuali danni da parassiti, che possono includere fogliame scolorito o masticato. Afidi, lumache e coleotteri di cetriolo causano i danni maggiori. Spruzzare le piante infestate con un sapone insetticida e, se necessario, utilizzare trappole per lumache.

8

Raccogli i cetrioli quando i frutti raggiungono la dimensione massima per la varietà, ma prima che la buccia inizi a diventare dura. La raccolta frequente incoraggia più fioritura e fruttificazione.