Come uccidere gli alberi di pepe brasiliani senza prodotti chimici?

Piante quando lavori con l'albero del pepe brasiliano per evitare irritazioni cutanee dovute al contatto con
Indossa guanti protettivi, occhiali protettivi, maniche lunghe e piante quando lavori con l'albero del pepe brasiliano per evitare irritazioni cutanee dovute al contatto con l'albero.

L'albero del pepe brasiliano (Schinus terebinthifolius), originario del Brasile e di altre aree dell'Europa meridionale, si naturalizza nelle aree all'interno delle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 9 a 11, dove invade e, in alcuni casi, minaccia le piante autoctone. Mentre l'albero raggiunge dimensioni impressionanti fino a 30 metri di altezza ed è ricoperto da vistose bacche rosse dall'autunno all'inverno, l'opzione migliore è uccidere l'albero del pepe brasiliano a favore di una pianta autoctona o di un albero meno invasivo. Gli erbicidi uccidono i peperoni brasiliani in modo rapido ed efficace, ma uccidere senza sostanze chimiche si rivela più difficile.

1

Indossa guanti protettivi, occhiali protettivi, maniche lunghe e piante quando lavori con l'albero del pepe brasiliano per evitare irritazioni cutanee dovute al contatto con l'albero.

2

Taglia l'albero direttamente attraverso il tronco o i tronchi, lasciando circa 15 centimetri di sporgenza da terra. Anche se spesso vengono potati per crescere come un unico tronco, i peperoni brasiliani si auto-seminano e producono polloni radicali che si traducono in un denso boschetto di diversi tronchi.

3

Scava un cerchio largo da 5 a 10 metri fuori dal tronco, includendo quante più radici possibile. Usa una combinazione di strumenti di scavo, come una pala, un piccone, una zappa da giardino e una zappa, per scavare intorno al tronco. Abbassa il manico di una pala per staccare le radici dal terreno.

4

Rastrella attraverso il terreno per trovare ulteriori pezzi di radice non rimossi insieme alla zolla
Rastrella attraverso il terreno per trovare ulteriori pezzi di radice non rimossi insieme alla zolla.

Taglia le radici se ci sono radici eccezionalmente lunghe che si estendono oltre il cerchio. Di solito puoi potare le radici con un paio di cesoie troncarami, ma per le radici più spesse potrebbe essere necessaria una sega da potatura.

5

Solleva il tronco e le radici da terra. Elimina eventuali grumi di terreno per alleggerire la zolla. Raccogli tutti i pezzi di radice che cadono insieme ai ciuffi di terreno.

6

Rastrella attraverso il terreno per trovare ulteriori pezzi di radice non rimossi insieme alla zolla. Rimuovere la maggior parte del sistema di root possibile per prevenire il resprouting. Per ottenere i migliori risultati, dovresti anche seguire le radici più lunghe che hai staccato dalla zolla.

7

Stendere il terreno in modo uniforme, utilizzando il lato posteriore di un rastrello ad arco. Aggiungi terriccio pulito e sostitutivo se hai rimosso una grande quantità di terreno insieme alle radici.

8

Monitora l'area per i nuovi germogli di pepe brasiliani. Dissotterra immediatamente i nuovi germogli e il loro apparato radicale. Potrebbero essere necessari diversi mesi per sradicare completamente i peperoni brasiliani, perché i pezzi di radice potrebbero germogliare nuove piante e tutti i semi esistenti nel terreno possono germogliare dopo aver rimosso la pianta madre.