Qual è il tempo di germinazione di una pianta di pomodoro?

Quando i semi di pomodoro vengono avviati all'interno
Quando i semi di pomodoro vengono avviati all'interno e hanno la cura e la temperatura del terreno corrette, in genere germinano in 7-10 giorni.

I semi di pomodoro vengono spesso germinati al chiuso e trapiantati in un giardino dopo che il pericolo del gelo è passato e il riscaldamento del suolo, che di solito è ad aprile, maggio o all'inizio di giugno. Quando viene curata adeguatamente, una pianta di pomodoro può fornire da 10 a 15 o più libbre di frutta. Quando i semi di pomodoro vengono avviati all'interno e hanno la cura e la temperatura del terreno corrette, in genere germinano in 7-10 giorni.

Iniziare i semi al chiuso

I semi di pomodoro vengono avviati in casa da sei a otto settimane prima del tipico gelo primaverile dell'ultima volta. Se avvii i semi troppo presto, possono diventare piante deboli e con le gambe lunghe a causa del fatto che vengono tenute in casa troppo a lungo sotto le luci soffuse di un ambiente domestico. Iniziare i semi troppo tardi ritarda la raccolta. Il posto migliore per sistemare i semi germinati, o piantine, all'interno è di fronte a una finestra soleggiata esposta a sud. Se non hai una posizione soleggiata, posiziona due luci di coltivazione lunghe 4 metri e 40 watt a circa 5 centimetri sopra le piantine. La luce intensa è importante per produrre piantine robuste.

Piantare e prendersi cura dei semi indoor

Una pianta di pomodoro può fornire da 10 a 15 o più libbre di frutta
Quando viene curata adeguatamente, una pianta di pomodoro può fornire da 10 a 15 o più libbre di frutta.

Un mix di invasatura sterilizzato funziona bene per la germinazione dei semi di pomodoro. Le miscele per invasatura sterilizzate sono disponibili in commercio, oppure puoi sterilizzare una miscela per invasatura mettendola in un forno a una temperatura di 93°C per una o due ore. Semina i semi da un quarto a un terzo di pollice, distanziandoli di 2,50 cm l'uno dall'altro. Semina numerosi semi in modo da poter scegliere le piantine più forti per il trapianto. I semi di pomodoro avviati indoor necessitano di una temperatura del suolo compresa tra 75 e 29°C. Se necessario, è possibile utilizzare un termoforo in gomma o un tappetino di propagazione per mantenere caldo il terreno. È importante mantenere i semi umidi fino a quando non emergono le piantine. Il successo della germinazione dei semi richiede umidità e calore. La luce del sole non è importante finché non compaiono le piantine.

Trapianto di piantine

Prima di poter trapiantare le piantine di pomodoro all'aperto, è necessario che si induriscano, esponendole gradualmente al clima esterno per un periodo di tempo. Inizia a indurire le piantine circa 10 settimane prima di trapiantarle in un giardino. Questo processo crea piante più forti e più sane. Trapiantare le piante di pomodoro indurite solo quando raggiungono un'altezza di circa 6-20 centimetri. Innaffiando bene le piantine circa due ore prima del trapianto e mettendole all'aperto nel pomeriggio si ottengono i migliori risultati di trapianto.

Prendersi cura dei trapianti

Le piantine di pomodoro trapiantate necessitano di un sito che riceva il pieno sole e abbia un terreno ben drenato. Anche le piante di pomodoro hanno bisogno di molto spazio per crescere. Distanziare i trapianti a circa 30-107 centimetri l'uno dall'altro, lasciando circa 2-2,5 metri tra le file. Se non hai intenzione di picchettare o ingabbiare le piante, dai loro più spazio per la crescita; distanziali di 4 metri l'uno dall'altro con 6 metri tra le file. A seconda del tipo di piante di pomodoro, potrebbero aver bisogno del supporto di gabbie o paletti. Le varietà di pomodoro indeterminate necessitano di un qualche tipo di supporto, ma le varietà determinate sono generalmente più cespugliose e non crescono alte quanto le varietà indeterminate; quindi il supporto per determinate varietà è facoltativo. L'aggiunta di uno strato di pacciame spesso da 3 a 10,20 cm attorno alle piante aiuta a trattenere l'umidità del suolo e inibire la crescita delle erbe infestanti.