Quanto tempo impiega un giglio tigre a fiorire?

Ci vogliono circa due o tre mesi dopo che la pianta germoglia perché i fiori sboccino
Ci vogliono circa due o tre mesi dopo che la pianta germoglia perché i fiori sboccino, a seconda del clima.

I gigli tigre (Lilium lancifolium o tigrinum) sono veri gigli originari dell'Asia. La maggior parte presenta fiori in una tonalità di arancione, ma alcune cultivar possono avere fiori rosa o gialli. Tutti, tuttavia, presentano i petali arricciati e le macchie distintive per cui il fiore è noto. I gigli tigre sono un'ottima aggiunta a un giardino di gigli perché fioriscono più tardi degli altri gigli, il che significa che il tuo paesaggio sarà inondato di fioriture di fine stagione mentre ti muovi verso l'autunno.

Tempo di semina

I gigli tigre possono essere piantati in primavera o in autunno. La semina autunnale è consigliata perché le piante tendono a sviluppare molte radici durante l'inverno, diventando così ben consolidate, secondo la Pacific Bulb Society. Per questo motivo, e affinché non si secchino, i bulbi dovrebbero essere piantati il prima possibile dopo l'acquisto. I gigli germoglieranno in primavera quando il terreno si sarà riscaldato. Il tempo esatto per questo varierà, a seconda del clima. Questi fiori crescono meglio nelle zone di rusticità delle piante del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 3 a 8.

Periodo di fioritura

Fornisci al tuo giglio tigre almeno sei ore di luce solare
Per le fioriture migliori e più luminose, fornisci al tuo giglio tigre almeno sei ore di luce solare.

I gigli tigre trascorrono la primavera e l'inizio dell'estate diventando più alti. In effetti, alcune delle varietà più alte crescono fino a 6 metri di altezza, secondo Clemson Cooperative Extension, e necessitano di picchettamento. Gli steli sono bordati da file di piccole foglie lanceolate ricoperte da peli fini. Una volta arrivata la tarda estate, le piante iniziano a fiorire in un tripudio di colori, con un massimo di 20 fiori a forma di tromba su ogni stelo. Ci vogliono circa due o tre mesi dopo che la pianta germoglia perché i fiori sboccino, a seconda del clima.

Cultura generale

Naturalmente, se i fiori prosperano e sbocciano dipende dalle cure che ricevono. Per le fioriture migliori e più luminose, fornisci al tuo giglio tigre almeno sei ore di luce solare. Se vivi in un clima più caldo, posiziona la tua pianta dove riceverà un po' di ombra pomeridiana, in modo che i fiori non vengano bruciati dal sole pomeridiano diretto. Nei climi più freddi, aumentare le ore di luce solare. Più freddo è il clima, più luce solare è necessaria per evitare che gli steli diventino flosci. Mantieni il terreno umido ma mai inzuppato: non piantarli dove l'acqua tende a raccogliersi. Il terreno troppo umido può farli marcire e morire prima ancora che possano fiorire.

Altre considerazioni

Poiché fioriscono a fine estate e all'inizio dell'autunno, potresti essere tentato di mescolarli con gigli asiatici a fioritura precoce in modo da avere fioriture continue dalla primavera all'autunno. Non farlo. I gigli tigre sono molto resistenti e resistono bene alle malattie. Sfortunatamente, questo minaccia altri gigli, perché se i tuoi gigli tigre sono portatori di una malattia, potresti anche non saperlo. Nelle vicinanze, le specie di gigli più deboli potrebbero contrarre quella malattia e subirne le conseguenze. Per questo motivo, è meglio se pianti i gigli di tigre separatamente dalle altre specie di Lilium.