Come fare ritagli di piante e riradicare per piantare?

Tre i tipi di legno vengono utilizzati per fare ritagli di piante
Tutti e tre i tipi di legno vengono utilizzati per fare ritagli di piante e riradicare per piantare.

La propagazione vegetativa delle piante comporta il radicamento di una sezione della pianta per far crescere un clone del genitore. I ritagli prelevati dalla pianta sono chiamati talee e sono legno verde, legno tenero o legno duro. Il legno verde è la crescita generata dalla pianta durante la stagione di crescita in corso. Il legno verde si piega, ma non rompe la pianta. Il legno tenero è ancora legno verde, ma più duro e si romperà la pianta quando piegato. Il legno duro è il legno che ha un anno o più e si stacca dalla pianta quando piegato. Tutti e tre i tipi di legno vengono utilizzati per fare ritagli di piante e riradicare per piantare. Il tipo di legno che usi per la radicazione dipende dal periodo dell'anno in cui prendi le talee e dal tipo di pianta che stai cercando di clonare.

1

Sterilizza le forbici da potatura o un coltello affilato con alcol denaturato. Ciò impedisce a qualsiasi malattia o infezione di diffondersi sulle talee. Il processo di pulizia mantiene anche la pianta madre sana.

2

Taglia diverse sezioni da 6 a 20 cm di crescita dello stelo da una pianta sana. Ogni taglio ---- tranne le talee di legno duro - necessita di almeno due foglie nella parte superiore del taglio e diversi nodi fogliari lungo lo stelo. I nodi fogliari sono le minuscole aree rialzate in cui le foglie crescono dallo stelo. Fai il taglio basale - il taglio più vicino alla parte inferiore del taglio del gambo - ad angolo diagonale per segnare la parte superiore del taglio dal basso. Le piante hanno una polarità incorporata che impedisce allo stelo di crescere quando piantate a testa in giù. Tieni le talee in acqua finché non sei pronto per piantarle.

3

Riempi un contenitore in crescita con un terreno di semina di qualità. Il terreno di semina può essere acquistato o una miscela fatta in casa composta da parti uguali di sabbia grossolana, muschio di torba e perlite. Inumidire il terreno di semina in modo che non esistano punti asciutti. Il supporto dovrebbe formare una palla sciolta quando lo stringi nella mano. Il terreno troppo umido formerà una palla tesa e l'umidità insufficiente farà crollare il terreno all'istante.

4

Immergi le talee nell'ormone radicante in modo che gli 8 centimetri inferiori dello stelo vengano trattati
Immergi le talee nell'ormone radicante in modo che gli 8 centimetri inferiori dello stelo vengano trattati con l'ormone.

Fai dei buchi nel terreno di semina con un dibble, una matita o un dito. Distanzia i fori di almeno 5 centimetri l'uno dall'altro in modo che le foglie delle talee non si tocchino durante il radicamento. I fori impediscono all'ormone radicante di raschiare via quando si inseriscono i ritagli nel terreno.

5

Rimuovi tutte le foglie tranne le prime due dalle talee della pianta. Per le piante con foglie grandi, fai un taglio orizzontale sulle foglie superiori per rimpicciolire il taglio. Ciò rende le talee di dimensioni più gestibili per il vassoio in crescita. Elimina i ritagli e posiziona i ritagli su un giornale o un tovagliolo di carta per immergerli.

6

Versare circa 2 cucchiai di ormone radicante in un vassoio usa e getta. Ciò mantiene la bottiglia di ormone sterile perché si attaccano le talee del gambo nel vassoio usa e getta e non l'intera bottiglia di ormone radicante. Immergi le talee nell'ormone radicante in modo che gli 8 centimetri inferiori dello stelo vengano trattati con l'ormone. Scuoti via il liquido o la polvere in eccesso perché la maggior parte degli ormoni radicanti contiene un fungicida che inibisce la produzione di radici. Troppo ormone fa marcire le talee delle piante.

7

Attacca le talee nel vassoio in crescita e rassoda il terreno attorno agli steli in modo che le sacche d'aria non portino malattie o batteri. Innaffia le talee dello stelo e copri il vassoio di coltivazione con plastica trasparente. Se la plastica tocca i ritagli, inserisci degli spiedini di bambù lungo i lati del vassoio per sostenere la plastica. Posizionare il vassoio in una finestra calda e luminosa che non riceva la luce solare diretta. Il calore del sole fa aumentare la temperatura della camera di propagazione così in alto che le talee possono morire.

8

Rimuovere la plastica ogni giorno e spruzzare le talee con acqua fresca. Sostituisci la plastica per mantenere alto il livello di umidità nella camera. Le talee di legno verde e tenero dovrebbero radicare entro circa quattro settimane. Le talee semidure o di legno duro possono richiedere fino a sei mesi per radicarsi a seconda della specie di pianta. Una volta che le talee hanno una massa di radici e una nuova crescita è iniziata, trapianta le nuove piante in contenitori separati.