Varietà di gigli orientali

Alcune varietà di ibridi o specie orientali estendono o contraggono la gamma
I gigli ibridi orientali prosperano nelle zone di rusticità delle piante USDA da 5 a 9; alcune varietà di ibridi o specie orientali estendono o contraggono la gamma.

Combinando una vistosa stravaganza con un profumo inebriante, i gigli orientali sono i protagonisti del giardino estivo con tutta la gloria delle primedonne che attirano l'attenzione. Mentre i gigli delle specie orientali rappresentano una sfida per il giardinaggio, gli allevatori appassionati sviluppano regolarmente nuove varietà ibride adatte al giardino. Gli ibridi orientali disponibili in commercio abbracciano dimensioni e gamme di colori per adattarsi alla maggior parte degli ambienti del giardino domestico, prosperando nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'agricoltura europea da 4 a 9 e chiedendo poco in cambio delle loro prestazioni colorate.

Gigli di specie orientali

Le specie di gigli rientrano nell'ultima delle nove divisioni di gigli ufficialmente riconosciute. I botanici riconoscono una categoria distinta, all'interno della Divisione 9, per i gigli delle specie orientali. Questi sono Lilium alexandrae, L. auratum, L. brownii, L. japonicum, L. nobilissimum, L. rubellum e L. speciosum. Il vero appassionato accetta una sfida nell'allevare gigli di specie orientali; i bulbi potrebbero non essere disponibili in commercio e le piante non si adattano prontamente alle situazioni del giardino domestico. Attraverso l'istruzione, la raccolta e la coltivazione di gigli di specie e la distribuzione di bulbi e semi di specie in eccesso tra i suoi membri, lo Species Lily Preservation Group della North European Lily Society mira a preservare e proteggere dall'estinzione i gigli di specie particolarmente rare.

Gigli orientali ibridi

Gigli di specie orientali
Gigli di specie orientali.

Gli ibridi orientali, che comprendono la Divisione 7, devono i primi genitori allo spettacolare giglio a fascia d'oro del Giappone (L. auratum) e L. speciosum, originario del Giappone, della Cina e di Taiwan. Fiori grandi e vistosi, statura robusta e profumo intenso persistono nella loro prole. Gli allevatori hanno introdotto la resistenza alle malattie, il vigore, la varietà e le prestazioni del giardino. I preferiti dai fioristi "Casablanca", in bianco puro, e "Stargazer", rosso rosa intenso con macchie bordeaux e bordi bianchi, rimangono ampiamente coltivati. "Acapulco" abbaglia in rosa acceso. I grandi fiori bianchi di "Muscadet" arrossiscono con raggi rosa chiaro e una spolverata di lentiggini rosee. "Midnight Star" è giustamente chiamato per le sue audaci strisce a forma di stella bordeaux su petali bianchi maculati. da 3 a 5 metri di altezza; le eccezioni speciali ampliano la gamma da 38 centimetri a 8 metri di altezza.

Gigli ibridi interdivisionali

La divisione 8, gli ibridi interdivisionali, includono gli Orienpets o ibridi Oriental-Trumpet (OT). I bulbi particolarmente grandi producono piante spettacolari con una fragranza di limone un po' più leggera rispetto agli ibridi orientali, il che le rende meno profumate come fiori recisi. "Conca d'Or" in giallo limone-soufflé, emana un profumo ricco e morbido. I fiori straordinariamente profumati di "Scheherazade" di rosa intenso sfoggiano centri e bordi verdi. Altri ibridi in via di sviluppo da genitori orientali, inclusi gli ibridi longiflorum/Oriental (LO) e Oriental/Asiatic (OA), rientrano nella Divisione 8. "Sky Treasure" è un ibrido LO; "Sunny Crown" è un sorprendente ibrido OA in arancione e rosso.

Cura del giglio orientale

I gigli ibridi orientali prosperano nelle zone di rusticità delle piante USDA da 5 a 9; alcune varietà di ibridi o specie orientali estendono o contraggono la gamma. Piantare bulbi freschi in un terreno arricchito organicamente e ben drenante in pieno sole in climi nebbiosi o costieri, fornire ombra screziata o pomeridiana nelle zone calde dell'entroterra. I gigli mostreranno il loro apprezzamento per un sito di impianto costantemente fresco e umido; pacciame o piante vicine con radici poco profonde proteggono i bulbi dal calore secco. Tieni presente che le situazioni inzuppate promuovono il marciume radicale; i letti rialzati sono un'alternativa accettabile. La profondità di impianto dipende dalla varietà; seguire le istruzioni del pacchetto. Posiziona i bulbi con le radici sparse sul fondo della buca di impianto, i bulbi rivolti verso l'alto.I gigli orientali sono ottime piante da vaso.