Come piantare con balle di paglia?

Nutri le piante nelle balle di paglia annaffiandole con fertilizzante universale solubile in acqua una volta
Nutri le piante nelle balle di paglia annaffiandole con fertilizzante universale solubile in acqua una volta ogni due settimane.

Per i giardinieri con mobilità ridotta o quelli con terreno molto povero, piantare in balle di paglia rende il giardinaggio molto più facile. Le balle si trovano fuori terra, rendendo più facile raggiungere le piante senza piegarsi, e le piante crescono direttamente nella paglia, eliminando la necessità di scavare e migliorare il terreno povero. Questo metodo richiede annaffiature più frequenti perché il drenaggio è superiore a quello del terreno, ma può essere utilizzato per la maggior parte delle piante che altrimenti potresti coltivare in un orto.

1

Metti le balle di paglia nel punto del tuo giardino dove non verranno spostate. Dopo aver immerso e condizionato la paglia, le balle saranno molto pesanti e non facili da spostare. Scegli un luogo soleggiato con le stesse condizioni che sceglieresti se piantassi nel terreno. Disporre le balle con lo spago che corre lungo i lati della balla piuttosto che sopra e sopra la balla. Ciò ridurrà le possibilità che lo spago marcisca sul terreno umido.

2

Condiziona le balle per evitare che si surriscaldino intorno alle piantine tenere. Immergere le balle con un tubo per tre giorni di fila. Spruzzare 0,5 tazze di fertilizzante azotato come 16-4-8 sulle balle ogni giorno per i successivi sette giorni, annaffiando accuratamente le balle dopo ogni applicazione. Senti dentro le balle dopo i primi cinque giorni, per vedere se l'interno si sta riscaldando. Dopo aver terminato l' ultimo giorno di fertilizzazione, continua ad annaffiare le balle ogni giorno fino a quando l'interno delle balle non raggiunge la temperatura corporea o si raffredda almeno 10 centimetri sotto la superficie. Se non sei sicuro di controllare la temperatura con le mani, infila un termometro per carne all'interno delle balle. La temperatura dovrebbe essere inferiore a 38°C.

3

Se coltivi piante di vite come i pomodori, colpisci la posta in gioco. Usa pali da 6 metri e spingili attraverso le balle e nel terreno sottostante, martellando i pali con un martello di gomma o una piccola mazza. Le gabbie per pomodori non funzioneranno con questo metodo di giardinaggio.

4

Metti le balle di paglia nel punto del tuo giardino dove non verranno spostate
Metti le balle di paglia nel punto del tuo giardino dove non verranno spostate.

Posiziona le piante su ciascuna balla nello stesso modo in cui faresti in un giardino am2, tenendole abbastanza distanti per evitare che si ombreggiano a vicenda ma utilizzando tutto lo spazio nel modo più efficiente possibile. Ad esempio, puoi inserire due o tre piante di pomodoro in ogni balla, fino a sei fagioli e una o due piante di zucca.

5

Stendete i pezzi di paglia sulla superficie delle balle condizionate per piantare le piantine. Apri uno spazio abbastanza profondo in modo che lo stelo sia coperto fino al primo gruppo di foglie. Spingi insieme la cannuccia attorno allo stelo per fissare la pianta.

6

Pianta i semi invece delle piantine aggiungendo uno strato di terriccio profondo 2,50 cm sulla parte superiore della balla. Pianta il seme nel terreno. Il seme germoglierà e le radici cresceranno nella paglia. In alternativa, puoi fare un buco nella balla e riempirla con terriccio, quindi piantare i semi nel buco.

7

Innaffia le balle di paglia almeno una volta al giorno e controllala più frequentemente, soprattutto nella stagione calda.

8

Nutri le piante nelle balle di paglia annaffiandole con fertilizzante universale solubile in acqua una volta ogni due settimane. Una volta che le piante sono di circa la metà e iniziano a produrre verdure, aumentare la concimazione a una volta alla settimana.