Piante da piantare sotto un albero della gomma

I coltivatori pensavano che le sostanze chimiche delle foglie dell'albero della gomma impedissero la
I coltivatori pensavano che le sostanze chimiche delle foglie dell'albero della gomma impedissero la crescita delle piante, ma la secchezza, la mancanza di sostanze nutritive e il soffocamento sono più dannosi.

Gli alberi della gomma (Eucalyptus spp.) con piantumazioni sotto gli alberi che completano il loro stile alto e aggraziato e l'eredità dell'outback australiano, creano un bellissimo effetto. Le piante del sottobosco devono anche sopravvivere in condizioni di scarsa illuminazione, terreno asciutto e lettiera fogliare costante, poiché gli alberi della gomma, chiamati anche alberi di eucalipto, resistenti nelle zone di rusticità delle piante del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 7 a 11, sono sempreverdi. Scegli piante grasse in colori tenui e piante perenni a foglia lunga per un tono caldo e desertico e aggiungi piante perenni resistenti e fiorite per riflessi luminosi. Un'attenta semina e cura aiuta le tue piante a stabilirsi bene e a sopravvivere a condizioni difficili.

Succulente

Le piante grasse si adattano bene alle condizioni del suolo secco sotto gli alberi della gomma. Due buone scelte per le aree verso il bordo dell'ombra degli alberi della gomma sono le pietre di luna (Pachyphytum oviferum) e il pachyphytum di Hooker (Pachyphytum hookeri). Crescendo da 4 a 15 centimetri di altezza, entrambi sono facili da curare e tollerano l'ombra parziale. Le pietre di luna hanno foglie blu-verdi e sono resistenti nelle zone USDA 9 e 10. Resistenti nelle zone USDA da 9 a 11, le foglie di Pachyphytum di Hooker sono verde oliva. Entrambe le piante fioriscono in primavera.

Piante perenni a foglia lunga

Necessita di annaffiature nei periodi di siccità
Resistente nelle zone USDA da 4 a 8, questa pianta preferisce l'ombra parziale e necessita di annaffiature nei periodi di siccità.

Le piante che ricordano i luoghi asciutti e le calde estati australiane sono il complemento perfetto per gli alberi della gomma. Il giglio di lino a strisce dorate (Dianella tasmanica "Yellow Stripe") illumina bene le zone d'ombra con le sue foglie a strisce gialle, verde lime e verde scuro. Festival lampone cordyline (Cordyline banksii x pumilio var 'CorBzr01') è uno straordinario contrasto con le foglie bordeaux bordate di lampone. Cresce 1 metro più alto del giglio di lino, raggiungendo i 3 metri di altezza. Il giglio di lino a strisce dorate è resistente nelle zone USDA da 8 a 10. Il cordyline di lamponi Festival lo preferisce leggermente più caldo nelle zone USDA da 9 a 11.

Piante perenni

Le campane di corallo cardinale di Santa Ana (Heuchera "Santa Ana Cardinal") sono una pianta perenne robusta e graziosa che fiorisce anno dopo anno. Affrontando bene l'ombra piena e le condizioni asciutte, e resistenti nelle zone di rusticità USDA da 8 a 11, i suoi vistosi fiori rosa, primaverili ed estivi per aggiungere un tocco di colore ai toni tenui degli alberi della gomma. "Maggie Daley" astilbe (Astilbe chinensis "Maggie Daley") è un'altra bella pianta perenne, resistente alla siccità. Resistente nelle zone USDA da 4 a 8, questa pianta preferisce l'ombra parziale e necessita di annaffiature nei periodi di siccità.

Piantare e curare

Piantare e curare con successo le piante sotto gli alberi della gomma implica affrontare i loro sistemi di radici poco profonde ed estese. Gli alberi rispondono alle radici danneggiate aumentando la crescita delle radici, quindi acquista le piante più piccole disponibili e scava buche abbastanza grandi per piantarle. L'irrigazione frequente aiuta le piante a stabilire i sistemi di radici profonde e l'alimentazione fogliare attraverso spray fertilizzanti fornisce nutrienti. Gli alberi della gomma perdono foglie e corteccia tutto l'anno, quindi controlla regolarmente le piante e elimina i rifiuti degli alberi. I coltivatori pensavano che le sostanze chimiche delle foglie dell'albero della gomma impedissero la crescita delle piante, ma la secchezza, la mancanza di sostanze nutritive e il soffocamento sono più dannosi.