Come propagare la campanula?

Le campanule crescono in terreni normali
Le campanule crescono in terreni normali, sabbiosi o argillosi, in terreni acidi, neutri o alcalini, in pieno sole o in pieno sole.

Come gli ospiti di casa a bassa manutenzione e utili con un senso dell'umorismo, le Campanulas non perdono mai il loro benvenuto, il che è fortunato poiché questa perenne si trasferisce direttamente e rimane per anni. Le specie Campanula, comunemente note come campanule, creano un basso flusso di fogliame e fiori che possono sbocciare dall'inizio della primavera all'autunno. Alcuni, come Campanula poscharskyana "Blue Waterfall", hanno fiori stellati in blu lavanda. Forniscono una copertura del suolo diffusa e poco impegnativa nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 3 a 9 e rimangono sempreverdi nei climi più miti. Coltiva queste piante amichevoli dai semi, a partire dall'inizio della primavera.

1

Preparare un'aiuola per i semi di campanula in autunno. Lavora il terreno a 20 centimetri, mescolando in diversi centimetri di compost organico. Le campanule crescono in terreno normale, sabbioso o argilloso, in terreno acido, neutro o alcalino, in pieno sole o parziale sole. Controlla il tuo pacchetto di semi per eventuali requisiti speciali per le specie selezionate.

2

Posiziona le piantine un po' in alto in modo che le corone siano leggermente al di sopra del livello del
Posiziona le piantine un po' in alto in modo che le corone siano leggermente al di sopra del livello del suolo per consentire la decantazione.

Riempi contenitori o vassoi con un comune terriccio in primavera. Semina in superficie i piccoli semi di campanula spargendoli sul terreno. Inumidisci il terreno spruzzando per le prime settimane per evitare di lavare via i semi. Conserva i vassoi per semi in una cornice fredda in un clima mite, al chiuso nelle regioni più fredde. Irrigare regolarmente per mantenere umido il terreno. Diluire dopo la germinazione per lasciare almeno 2,50 cm tra le piantine.

3

Trapiantare le piantine nell'aiuola permanente del giardino dopo l'ultimo gelo, idealmente ad aprile. Ogni pianta dovrebbe essere alta almeno 5 centimetri. Usa una cazzuola per scavare buche che diano alle radici delle campanule molto spazio per espandersi. Posiziona le piantine un po' in alto in modo che le corone siano leggermente al di sopra del livello del suolo per consentire la decantazione. Premi delicatamente il terreno attorno alle radici della pianta. Innaffia bene dopo la semina e più volte alla settimana per il primo mese.

4

Applicare da 2 a 8 centimetri di pacciame a fine maggio. Usa un pacciame organico come le foglie tritate. Innaffia le giovani piante di rado ma in profondità una volta che l'apparato radicale si è stabilito e inizia una nuova crescita. Fertilizzare due volte al mese con un fertilizzante bilanciato come 10-10-10 durante la stagione di crescita. Dopo la prima stagione, concimare una volta all'anno, quattro mesi prima della fioritura, se si desidera un giardino a bassa manutenzione.