Quando potare gli alberi di mandarino?

Raramente è necessaria una potatura importante per gli alberi di mandarino
Raramente è necessaria una potatura importante per gli alberi di mandarino, ma è meglio eseguirla in primavera, fine febbraio o marzo.

Gli alberi di mandarino (Citrus reticulata) necessitano di poche potature per mantenere un albero sano. In circostanze normali, l'albero cresce naturalmente in una forma piacevole e produttiva. Il legno di mandarino è abbastanza forte da sostenere il frutto. Nelle annate con raccolti abbondanti, il diradamento dei frutti a volte migliora le dimensioni dei mandarini, ma non è necessario. Ispezionare regolarmente l'albero e agire rapidamente quando si notano problemi è di solito tutto ciò che è richiesto.

Potatura annuale

Raramente è necessaria una potatura importante per gli alberi di mandarino, ma è meglio eseguirla in primavera, fine febbraio o marzo. Aspettare fino a quando tutte le possibilità di gelo sono passate riduce la possibilità di danni da freddo. La potatura all'inizio della primavera deve essere completata prima che i fiori sboccino. La potatura primaverile include la modellatura dell'albero, se necessario, e il diradamento dei rami in eccesso per aprire l'albero a più luce.

Potatura dei germogli

Gli alberi di mandarino (Citrus reticulata) necessitano di poche potature per mantenere un albero sano
Gli alberi di mandarino (Citrus reticulata) necessitano di poche potature per mantenere un albero sano.

Germogli d'acqua o germogli che crescono sopra o sotto l'unione delle gemme dovrebbero essere rimossi ogni volta che compaiono. Anche i germogli che crescono sui rami o che nascono dalle radici devono essere rimossi rapidamente. I germogli che nascono al di sotto dell'unione delle gemme o dalle radici riflettono il portainnesto e drenano la produttività dell'albero.

Rami morti e danneggiati

I rami morti e danneggiati devono essere rimossi non appena vengono identificati. Lasciarli sull'albero rischia di diffondere malattie all'interno dell'albero o agli alberi vicini. L'unica eccezione a questa regola è per gli arti danneggiati dal gelo.

Danni da congelamento della potatura

I mandarini sono soggetti a danni durante il gelo. Mentre la temperatura esatta dipenderà dalla tua varietà, molti mandarini possono resistere a temperature comprese tra 15 e -8°C senza danni. La cosa migliore dopo un congelamento è aspettare che inizi la crescita primaverile prima di potare. Ciò consente di valutare con precisione il danno e rimuovere il legno danneggiato senza esporre l'albero a ulteriori danni durante il successivo freddo.