Gli asparagi possono essere mangiati se troppo cresciuti?

Gli asparagi diventano rapidamente legnosi una volta che sono troppo cresciuti
Gli asparagi diventano rapidamente legnosi una volta che sono troppo cresciuti e una raccolta troppo aggressiva può compromettere la resa a lungo termine del tuo letto di asparagi.

Poche verdure ispirano i giardinieri (e gli chef!) come gli asparagi (Asparagus officinalis). Le lance sottili degli asparagi sono tra le prime cose che vedrai nel tuo giardino in primavera, e il loro sapore delizioso e la crescita affidabile - sono una pianta perenne, resistente nelle zone USDA da 4 a 9 - rendono la stagione degli asparagi una tradizione primaverile molto attesa. Il raccolto è fugace, ma non cercare di allungarlo troppo: le lance diventano rapidamente legnose una volta che sono troppo cresciute.

Consiglio

Gli asparagi diventano rapidamente legnosi una volta che sono troppo cresciuti e una raccolta troppo aggressiva può compromettere la resa a lungo termine del tuo letto di asparagi.

Raccogliere gli asparagi del tuo giardino

L'asparago è un perfetto esempio di quella frase: "dolore a breve termine, guadagno a lungo termine". La maggior parte delle guide per i giardinieri domestici, come quella dell'università statale del Michigan, raccomandano ai giardinieri di non provare affatto a raccogliere dal loro letto appena piantato per i primi due o tre anni. Questo fornisce un sacco di tempo affinché il tuo piccolo asparago si stabilisca e diventi robusto.

Dopo aver superato quel periodo di attesa iniziale, puoi iniziare a raccogliere i tuoi asparagi. Il momento ideale è quando le lance hanno raggiunto gli 8-25 centimetri di altezza, che è il "punto debole", dove gli asparagi, o germogli, rimangono teneri e delicati ma si tradurranno comunque in una lancia di dimensioni generose per il tuo piatto.

Quando l'asparago raggiunge e supera il segno di 31 cm, le punte ben chiuse dei germogli inizieranno ad aprirsi. Questo è l'inizio del processo chiamato "ferning", che è semplicemente la pianta che raggiunge la maturità come dovrebbe. Queste piante di asparagi troppo cresciute non sono adatte al piatto una volta che le punte iniziano ad aprirsi, poiché gli steli diventano legnosi.

La raccolta degli asparagi nel dettaglio

Una volta che hai deciso che i tuoi asparagi sono pronti per la raccolta, dovresti raccogliere ogni lancia non appena raggiunge l'altezza ideale da 8 a 25 cm. Durante questa esplosione di attività all'inizio della primavera, le corone di asparagi continueranno a inviare nuovi germogli non appena vengono raccolte, e questo ti aiuterà a massimizzare il tuo raccolto.

Non avere fretta di rimuovere la crescita superiore simile a una felce dalle tue piante di asparagi quando
Non avere fretta di rimuovere la crescita superiore simile a una felce dalle tue piante di asparagi quando la stagione finisce.

Gli asparagi crescono rapidamente, quindi dovresti visitare e raccogliere frequentemente il tuo letto: ogni giorno è meglio quando la primavera è calda e soleggiata, e anche nelle primavere più fredde, dovrai essere lì ogni tre o quattro giorni al massimo. Raccogli tagliando o spezzando le lance vicino alle loro basi. Il taglio è più ordinato, ma spezzarlo significa che non dovrai tagliare una sezione legnosa dalla base della lancia una volta che l'hai portata in cucina.

Ci sono alcuni modi per giudicare quando la tua "finestra" per la raccolta è finita. Molte fonti suggeriscono di raccogliere per non più di 2 settimane durante la stagione del raccolto iniziale, per poi estenderla a 4, 6 o 8 settimane nel tempo. Lo stato del Michigan suggerisce di contare le singole talee, limitando il raccolto iniziale a 8 o 12 talee e quindi aumentando negli anni successivi.

Il segno più sicuro che è ora di smettere è quando le tue nuove lance diminuiscono fino a diventare delle dimensioni di una matita o più piccole. Ciò significa che la corona e il sistema radicale stanno esaurendo vigore e sostanze nutritive, quindi è tempo di lasciarli crescere e rigenerarsi.

Gli asparagi troppo cresciuti non sono "bollenti"

Per alcune colture, il raccolto può essere migliorato o esteso se le catturi quando iniziano a seminare per la prima volta o "svitare". L' aglio è un esempio eccellente: alcune varietà di aglio mettono un gambo di semi, o scapo, e se è permesso crescere grande, il bulbo principale della pianta ne risentirà. Invece, i coltivatori tagliano gli scapi mentre si formano, il che, oltre a mantenere i bulbi grandi, dà loro un secondo prodotto da vendere a pagamento nel mercato agricolo locale.

Questo non è il caso degli asparagi, quindi non essere tentato di tagliare la pianta di asparagi troppo cresciuta mentre si apre e inizia a felce. Il suo valore culinario è quasi nullo e indebolerai la pianta. La crescita sovradimensionata, simile a una felce, della pianta matura dell'asparago è il modo in cui la pianta si fotosintetizza, producendo sostanze nutritive da immagazzinare nella corona come combustibile per la crescita e la produzione del prossimo anno (o decennio).

La maggior parte delle verdure sono annuali e, una volta che hai raccolto, sono essenzialmente usa e getta. Essendo una delle pochissime verdure perenni, gli asparagi richiedono una visione più ampia. Un letto ben gestito può durare facilmente dai 15 ai 20 anni e alcuni possono rimanere produttivi per molto più tempo. Ottenere quel tipo di longevità dalla tua semina iniziale richiede, ma premia, una pianificazione e una preparazione seria.

Scelta e preparazione di un sito

Essendo la pianta più longeva del tuo giardino, l' asparago richiede un'attenta selezione del sito. Richiede pieno sole per una migliore produzione e un buon drenaggio per ridurre al minimo il rischio di marciume radicale. Il tuo letto dovrebbe anche essere situato lontano dal tuo giardino principale, in parte così non disturberai le radici degli asparagi mentre coltivi altre piante; e in parte così gli asparagi adulti non faranno ombra al resto del tuo giardino.

Gli asparagi producono enormi apparati radicali, quindi preparare accuratamente il terreno dà al tuo letto un vantaggio significativo. I trapianti vengono solitamente inseriti in trincee larghe 46 centimetri e profonde da 8 a 25 centimetri, o profonde solo 15 centimetri per terreni argillosi poco drenanti. Se il tuo terreno è duro, poco profondo o generalmente povero, l'università di Clemson suggerisce il "doppio scavo": rimuovi il terriccio dall'area prescelta, scava e disperdi il sottosuolo a una profondità di altri 10-30 centimetri, modificalo pesantemente con materia organica, quindi sostituire il terriccio.

Usa compost o letame ben invecchiato per arricchire il terreno prima di piantare. Se invece si opta per un fertilizzante chimico o si desidera utilizzare entrambe le versioni, Clemson suggerisce di applicare 2 kg di fertilizzante 5-10-10 per 100 metri di trincea e poi di coprirlo con almeno 5 centimetri di terreno prima di piantare le chiome. Lo Stato del Michigan raccomanda di aggiungere anche un fertilizzante fosfato secco o umido, che sembra ridurre al minimo lo shock da trapianto e migliorare la crescita precoce delle radici.

Piantare i tuoi asparagi

Gli asparagi da giardino vengono solitamente venduti come corone di 1 o 2 anni, complete di radici consolidate. Teoricamente, piantare corone di 2 anni ridurrà il tempo prima del tuo primo raccolto, anche se in pratica sono più suscettibili allo shock da trapianto e potrebbero non darti la resa precoce che stai cercando.

Queste piante di asparagi troppo cresciute non sono adatte al piatto una volta che le punte iniziano ad
Queste piante di asparagi troppo cresciute non sono adatte al piatto una volta che le punte iniziano ad aprirsi, poiché gli steli diventano legnosi.

Varietà di cimeli come "Mary Washington" e "Martha Washington" producono piante maschili e femminili. Le piante femminili hanno lance più grandi ma meno, quindi sono meno produttive. Producono anche bacche e semi, che possono portare a piante sporche "volontarie" che prendono il controllo del tuo letto. Molti coltivatori preferiscono invece gli ibridi maschili, come la serie "Jersey" della Rutgers University o l'ibrido "Millennium" della Guelph University in Canada. Tutti questi producono raccolti costantemente abbondanti nel tempo.

Dopo aver preparato il letto e selezionato le corone per la semina, adagiate le corone nella trincea preparata, distanziandole tra loro da 15 a 46 centimetri. Coprire le corone con circa 8 centimetri di terriccio e annaffiarle a fondo. Aggiungi terriccio ogni 2 o 3 settimane, circa 5 centimetri alla volta, fino a riempire la trincea. Innaffia il letto in modo coerente durante questa prima stagione, soprattutto perché le piante stressate avranno più difficoltà a stabilirsi.

Cura post-raccolta degli asparagi da giardino

Poiché non avrai l'opportunità di coltivare il compost o altri emendamenti nel tuo letto di asparagi, mantenere la fertilità del terreno richiederà una medicazione regolare con compost, letame o pacciame o una medicazione laterale dopo il raccolto. Se si opta per il fertilizzante, Clemson suggerisce di applicare 2 kg di 5-10-10 per 100 piedi di fila all'inizio della primavera, seguiti da una medicazione laterale con 1,1 kg di nitrato di calcio per 100 piedi di fila dopo il raccolto.

Un allevamento commerciale di asparagi utilizza una varietà di metodi per il controllo delle erbe infestanti e dei patogeni, inclusi erbicidi, pesticidi e fungicidi, ma i giardinieri domestici possono cavarsela con misure più semplici. Il diserbo attivo e le coperture per pacciame impediranno alle erbacce di competere con i tuoi asparagi nei primi anni e le zone stabilite hanno bisogno di poco aiuto. Per quanto riguarda le malattie e gli insetti nocivi, di solito è sufficiente rimuovere manualmente i parassiti e la crescita malata.

Non avere fretta di rimuovere la crescita superiore simile a una felce dalle tue piante di asparagi quando la stagione finisce. Lasciarli in posizione fino a metà inverno dà alle corone l'opportunità di estrarre ogni frammento di nutrimento dagli steli, aiutando a mantenere sane le tue piante. La crescita può essere rimossa e compostata in qualsiasi momento dall'inverno all'inizio della primavera, a meno che non ci siano prove di malattie. Quindi dovrebbe essere bruciato o scartato.

Le alte felci possono anche svolgere un ruolo decorativo nel tuo giardino. Scrivendo sulla rivista Horticulture, l'architetto paesaggista Brian Barth suggerisce di incorporare le felci nel tuo progetto paesaggistico generale come un elemento sorprendentemente architettonico.