Come ripiantare le begonie?

Le begonie tuberose crescono da tuberi carnosi che puoi conservare durante il periodo di dormienza invernale
Le begonie tuberose crescono da tuberi carnosi che puoi conservare durante il periodo di dormienza invernale e ripiantare in primavera.

Ogni estate, i colorati fiori di begonia offrono mesi di divertimento in giardino o nel patio. I fiori sbocciano in molti colori e dimensioni diverse e alcuni producono una fragranza accattivante. Le foglie di alcune varietà, come le foglie rossastre a forma di cuore della Begonia grandis evansiana, sono appariscenti di per sé. A seconda della specie, questi fiori crescono come piante perenni nelle zone da 6 a 11 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Le begonie tuberose crescono da tuberi carnosi che puoi conservare durante il periodo di dormienza invernale e ripiantare in primavera.

1

Riempi un appartamento con muschio di torba a febbraio o marzo. Scegli i tuberi più sodi e meno macchiati dal rimessaggio invernale. Inserisci le estremità arrotondate dei tuberi nell'appartamento fino a quando il muschio di torba copre appena i tuberi. L'estremità concava del tubero dovrebbe essere appena visibile.

2

Inumidire la torba e posizionare l'appartamento in una zona con luce indiretta, compresa tra 60 e 21°C. Mantieni il terreno umido ma non lasciare che l'acqua rimanga nell'estremità concava del tubero. Le begonie tuberose sono suscettibili alle malattie della putrefazione in questa fase, quindi non dovresti annaffiare a fondo fino a quando non compaiono le foglie.

3

Inserisci le estremità arrotondate dei tuberi nell'appartamento fino a quando il muschio di torba copre
Inserisci le estremità arrotondate dei tuberi nell'appartamento fino a quando il muschio di torba copre appena i tuberi.

Trapianta ogni tubero in una pentola da 15,20 cm piena di terriccio quando i germogli sono lunghi un pollice, circa un mese dopo averli iniziati. Premi il terriccio attorno alla pianta. Innaffia i tuberi e posizionali in un'area interna luminosa per prevenire la crescita dello stelo con le gambe lunghe.

4

Indurisci le piante due settimane prima di trapiantarle all'aperto. Sposta i vasi in un'area esterna ombreggiata e protetta dal vento. Portali in casa ogni notte prima che le temperature si raffreddino. Lasciali all'aperto per periodi di tempo gradualmente più lunghi e in un luogo più soleggiato ed esposto ogni giorno.

5

Trapiantare i tuberi nella loro posizione estiva permanente dopo l'ultima data di gelo prevista. Piantali in terreno ben drenato in un luogo esterno parzialmente ombreggiato o in un'area interna luminosa. Fertilizzare con cibo per bulbi secondo le indicazioni dell'etichetta e mantenere umido il terreno.