Come sbarazzarsi delle erbacce per piantare le verdure?

Sbarazzarsi delle erbacce fastidiose è una delle prime cose da fare prima di poter piantare
Sbarazzarsi delle erbacce fastidiose è una delle prime cose da fare prima di poter piantare.

Un orto è diventato un alimento base per molte famiglie per diversi motivi. Alcuni giardinieri preferiscono sapere da dove proviene il loro cibo, mentre altri possono piantare il proprio cibo per ridurre le spese del supermercato. Ad ogni modo, nella pianificazione e nella preparazione dell'orto prima di poter seminare o trapiantare piantine, sono necessari diversi compiti. Sbarazzarsi delle erbacce fastidiose è una delle prime cose da fare prima di poter piantare.

1

Tratta l'intera area con un aceto ad alto contenuto di acidità usando uno spruzzatore e colpisci il fogliame di tutte le erbacce. Anche l'aceto normale acquistato in negozio funzionerà per uccidere le erbacce, ma l'aceto più acido funziona più velocemente e meglio. I negozi di prodotti agricoli o agricoli spesso vendono questo aceto.

2

Aspetta qualche giorno che le piante appassiscano completamente; spruzzare di nuovo se ci sono ancora erbacce vive nell'area del giardino.

3

Lavorare accuratamente il terreno del giardino con una motozappa o una motozappa manuale. Una motozappa ti farà risparmiare tempo ed energia. La lavorazione raccoglie le radici delle erbacce e rompe anche il terreno.

4

Rimuovi le erbacce strappate dal terreno dissodato e gettale via dal tuo giardino. Mentre l'aceto in genere uccide l'intera pianta, molte erbacce hanno forti apparati radicali che possono iniziare a "tornare in vita" e riradicare nel terreno.

5

Metti un pacciame organico nel tuo letto. I pacciami organici bloccano la luce solare dalle erbacce emergenti. Gli esempi includono trucioli di legno, aghi di pino, paglia o fieno.