Il miglior root killer per i vialetti

Uno che ucciderà il tipo specifico di erba nel tuo vialetto senza danneggiare le altre piante
È meglio usare un erbicida selettivo, uno che ucciderà il tipo specifico di erba nel tuo vialetto senza danneggiare le altre piante.

Sfortunatamente, nessuno ha bisogno del pollice verde per trovare un vialetto pieno di erbacce. Le piante opportunistiche ma indesiderate tendono a farsi strada nelle fessure e negli spazi più piccoli delle lastre di cemento, per non parlare delle radure sotto la ghiaia. Per rimuoverli, devi attaccarli alle loro radici. Uccidere i sistemi di root è l'unico modo per rimuovere completamente le fastidiose erbacce del vialetto. Per aiutarti lungo la tua strada, ci sono sostanze chimiche con vari livelli di forza e una buona manodopera vecchio stile.

Killing selettivo delle radici

Ci sono molti prodotti chimici sul mercato che possono uccidere le erbacce, ma quale uso dipende molto dal tipo di pianta che stai tentando di estirpare e dall'ambiente che la circonda. Spruzzare grandi quantità di erbicidi chimici generici può essere mortale per l'area circostante e può uccidere le piante lontane da dove spruzzate. È meglio usare un erbicida selettivo, uno che ucciderà il tipo specifico di erba nel tuo vialetto senza danneggiare le altre piante. Leggere attentamente le etichette di avvertenza poiché alcuni erbicidi sono tossici per l'uomo se inalati, toccati o ingeriti.

Uccidi la radice, uccidi l'albero

Se le radici in questione appartengono a un albero, ucciderle senza danneggiare l'albero è estremamente difficile. Puoi estrarre un piccolo albero da terra, ma aspettarti che altri tre crescano al suo posto. I polloni delle radici, quei piccoli gruppi di alberi che sembrano apparire dal nulla, crescono a causa di un trauma. Gli alberi tentano di prolungare la loro vita coltivando nuovi germogli che raccolgono risorse quando si sentono minacciati. Se l'albero è uno che desideri rimuovere, fallo tagliare e le radici sradicate. Anche dopo questo, devi continuare a falciare i polloni ed estrarli.

Ucciderle senza danneggiare l'albero è estremamente difficile
Se le radici in questione appartengono a un albero, ucciderle senza danneggiare l'albero è estremamente difficile.

Se desideri tenere l'albero, estrai tutti i polloni e metti giù un blocco di erbacce. Questo può essere semplice come posizionare strati di giornale e cartone ricoperti da rocce o pacciame su di essi o versare cemento sul vialetto o nelle aree problematiche. Non spruzzare le piantine con erbicidi poiché sono tutte collegate all'albero genitore e assorbirà anche il danno.

Scienza della cucina

Alcuni dei prodotti chimici più efficaci e sicuri possono essere trovati in un armadio da cucina. L'aceto per uso domestico può uccidere piccoli germogli e nuove erbacce, sebbene la sua concentrazione di acido acetico sia solo del 5% e non danneggerà le piante più grandi. Il concentrato di aceto, con una concentrazione di acido del 20 percento, è efficace per uccidere quasi tutte le piante. Questa alta concentrazione di acido può bruciare occhi e pelle, quindi indossa occhiali protettivi, maniche lunghe, piante e guanti. Usa un flusso costante in una giornata di clima calmo per spruzzarlo sulle foglie, rimuovendo il rivestimento ceroso sulle foglie o sulla cuticola. Le foglie si asciugano molto rapidamente senza una cuticola, un processo che arriva alle radici e uccide la pianta.

Spruzzare sul terreno è una soluzione più a lungo termine in quanto abbasserà il pH del terreno. Potrebbe volerci più tempo prima che la pianta iniziale muoia, ma il terreno rimarrà tossico per qualche tempo. In entrambi i casi, l'aceto funziona meglio nei giorni caldi quando le temperature sono superiori a 18°C e quando il giorno o due prima e dopo l'irrorazione non piove. Per un'altra opzione liquida, prova l'olio di limone o arancia, che hanno entrambi le stesse proprietà acide dell'aceto.

Ti sporchi le mani

Il diserbante biologico originale sei tu. Non aver paura di indossare un paio di guanti da giardinaggio e tirare su quei denti di leone e le macchie di erba di granchio. Usa un coltello da diserbo o una zappa per scavare e rimuovere quante più radici possibile. L'acqua bollente può essere caustica come qualsiasi killer di radici sul mercato. Anche se utilizza molta energia per realizzare e trasportare un progetto su larga scala, non fa male versare l' acqua rimanente della pasta su una piccola area problematica. Una torcia per erbacce è un'altra opzione semi-alimentata dall'uomo. Questo tubo a bassa fiamma si collega a un serbatoio di propano e brucia le cuticole delle foglie, avendo lo stesso effetto generale dell'aceto. Come con qualsiasi fuoco, usa una torcia per erbacce con attenzione e con discriminazione. Monitorare l'ustione e mantenere la fiamma a un livello minimo per evitare di appiccare incendi. Segui attentamente le istruzioni.