Quanto spesso dovresti mettere Grub Killer sul tuo prato?

Se il prato è infestato da altre specie di coleotteri
Se il prato è infestato da altre specie di coleotteri, puoi provare a mantenere l'erba asciutta in estate.

Le larve sono le larve di diverse specie di coleotteri. I coleotteri Chafer (Cyclocephala spp.), i coleotteri giapponesi (Popillia japonica) e i coleotteri di maggio e giugno (Phyllophaga spp.) sono tra le specie considerate larve allo stadio larvale. Le larve sono altamente distruttive per i prati. Si nutrono delle radici dell'erba in estate, provocando macchie morte di tappeto erboso. Gli assassini di larve possono essere applicati fino a tre volte all'anno, a seconda del pesticida e delle istruzioni del produttore.

Il ciclo di vita del coleottero

La maggior parte delle specie di coleotteri adulti depone le uova in estate. Le larve si schiudono e mangiano le radici dell'erba fino all'arrivo del freddo. Quindi le larve scavano da 2 a 20 centimetri nel terreno per svernare. Quando arriva la primavera e il terreno si riscalda, le larve ricominciano a nutrirsi delle radici dell'erba. In tarda primavera e all'inizio dell'estate si impupano ed emergono da adulti in piena estate.

Danno da larve

Le larve mangiano le radici dell'erba, liberando letteralmente l'erba dal terreno. Le macchie morte compaiono in primavera quando le larve tornano sull'erba e iniziano a nutrirsi. Altre macchie compaiono alla fine dell'estate e in autunno quando le uova si schiudono e le nuove larve iniziano il loro ciclo vitale. Scava lungo i bordi delle zone morte e fai rotolare il tappeto erboso lontano dal terreno. Le larve a forma di C giacciono nel terreno, sotto l' erba morta. A seconda della specie, queste larve bianco-grigiastre possono essere lunghe più di 2,50 cm.

Trattamenti preventivi alle larve

Le larve ricominciano a nutrirsi delle radici dell'erba
Quando arriva la primavera e il terreno si riscalda, le larve ricominciano a nutrirsi delle radici dell'erba.

I trattamenti preventivi delle larve dovrebbero essere applicati o in primavera per uccidere le larve svernanti quando emergono dal terreno, o in estate per uccidere le larve appena schiuse. Applicare i prodotti a base di clorantraniliprolo sul prato in primavera, quando il clima è caldo. Clothianidin, imidacloprid o thiamethoxam possono essere utilizzati nei trattamenti estivi per uccidere le nuove larve quando emergono dalle uova e iniziano a nutrirsi.

Trattamenti curativi delle larve

Carbaryl e triclorfon uccidono le larve in tutte le fasi del loro ciclo di vita. I pesticidi possono essere applicati in primavera o in autunno. Se applicati all'inizio dell'autunno, generalmente uccidono tra il 20 e l'80 percento delle larve. Se aspetti fino al tardo autunno per applicare i pesticidi, uccidono solo dal 20 al 55 percento delle larve. Mentre le etichette dei produttori possono indicare una soluzione rapida, i trattamenti curativi possono richiedere fino a quattro settimane per avere il pieno effetto sulla popolazione delle larve.

Applicazione di pesticidi

Falcia l'erba per rimuovere le erbacce in fiore e proteggere le api dai pesticidi. Applicare pesticidi in una giornata calma quando le previsioni prevedono tempo sereno per almeno 24 ore. Indossare una maschera antipolvere, occhiali di sicurezza, guanti di gomma, stivali di gomma, pantaloni lunghi e maniche lunghe prima di maneggiare il pesticida. Impostare lo spargitore secondo le indicazioni sull'etichetta e riempirlo con il pesticida. Applicare i granuli in modo uniforme sul prato. Dopo aver applicato il pesticida, innaffiarlo nel prato con almeno 1,30 cm di acqua. Non permettere all'acqua di defluire dal prato negli scarichi delle acque piovane, nelle grondaie o nei corsi d'acqua. Tenere i bambini e gli animali domestici lontani dall'erba fino a quando non è completamente asciutta.

Controlli culturali

Mentre la maggior parte delle larve preferisce un terreno umido, alcune specie di chafer preferiscono terreni più asciutti. Se il prato è infestato da altre specie di coleotteri, puoi provare a mantenere l'erba asciutta in estate. Le uova di scarabeo si asciugheranno e rischiano di morire. Tuttavia, l'erba diventerà marrone finché non inizierai ad annaffiare di nuovo. In generale, mantenere il prato sano mantenendo l'erba ad un'altezza adeguata alla specie, annaffiando in profondità settimanalmente e concimando regolarmente.