Segni e sintomi di potassio basso nelle piante

In molti casi le piante che mostrano segni di carenza di potassio hanno abbondante potassio nel terreno
In molti casi le piante che mostrano segni di carenza di potassio hanno abbondante potassio nel terreno, ma non possono utilizzarlo a causa di un altro problema.

Imparare a riconoscere i segnali di pericolo della carenza di potassio nelle tue piante può aiutarti a determinare quando applicare un fertilizzante ricco di potassio prima che le tue piante vengano seriamente danneggiate. Nella maggior parte dei casi, il livello di potassio nel terreno ha scarso effetto sulla salute delle piante a meno che non vi sia una carenza. Una volta che le tue piante hanno il potassio di cui hanno bisogno, l'aggiunta di potassio aggiuntivo al terreno non migliorerà la loro salute o crescita.

Sintomi

Il potassio si muove liberamente dal sistema radicale verso il fogliame sulle foglie e sui rami superiori di una pianta. Quando il terreno non ha abbastanza potassio per rifornire l'intera pianta, le foglie della pianta iniziano a mostrare i primi sintomi. Il sintomo più comune di carenza di potassio è un'area di tessuto ingiallito attorno ai bordi delle foglie. La carenza di potassio può anche far sì che le foglie intere sviluppino un colore verde chiaro.

Cause

La capacità delle tue piante di trarre potassio dal terreno è fortemente influenzata dalla quantità di acqua
La capacità delle tue piante di trarre potassio dal terreno è fortemente influenzata dalla quantità di acqua nel terreno.

Le piante che crescono in terreni sabbiosi spesso soffrono di carenza di potassio a causa della lisciviazione. I terreni sabbiosi consentono all'acqua di scorrere rapidamente, che può trasportare preziosi nutrienti come il potassio lontano dalle radici della pianta. Alti livelli di sale, calcio o magnesio nel terreno possono anche causare i sintomi della carenza di potassio anche quando nel terreno è presente abbondante potassio. Questi minerali vengono spesso introdotti nel terreno attraverso fertilizzanti o acqua di irrigazione. Alti livelli di sale, calcio o magnesio possono impedire alle piante di estrarre potassio dal terreno.

Identificazione

Le piante che soffrono di carenza di potassio iniziano a mostrare sintomi sulle foglie più vicine all'apparato radicale della pianta. Nei casi lievi, la caratteristica colorazione gialla assume la forma di una fascia attorno al bordo di ciascuna foglia colpita. In alcune specie, lo scolorimento attorno ai bordi delle foglie può assumere la forma di macchie invece di una fascia o di una striscia. Con il progredire dei sintomi, il tessuto ingiallito muore e diventa marrone, diffondendosi a più foglie più in alto della pianta. Questi sintomi spesso non si manifestano fino a 4-6 settimane dopo il momento della semina.

Considerazioni

In molti casi le piante che mostrano segni di carenza di potassio hanno abbondante potassio nel terreno, ma non possono utilizzarlo a causa di un altro problema. La capacità delle tue piante di trarre potassio dal terreno è fortemente influenzata dalla quantità di acqua nel terreno. Fornire alle piante un'irrigazione regolare spesso risolve lievi carenze di potassio.