Suggerimenti per il drenaggio quando si pianta in una fioriera

Uno strato sul fondo di una fioriera aiuta a drenare l'acqua in eccesso
Uno strato sul fondo di una fioriera aiuta a drenare l'acqua in eccesso.

Un corretto drenaggio delle piante in vaso favorisce una sana crescita delle radici e riduce il rischio di malattie causate da un fungo. Non tutte le fioriere forniscono i mezzi per drenare correttamente l'acqua in eccesso dalle radici, quindi sono necessarie misure aggiuntive. Con modifiche alla fioriera, materiali adeguati e metodi di impianto strategici, le piante ottengono la giusta quantità di acqua senza rimanere nel terreno saturo.

Fori di drenaggio

I fori sul fondo della fioriera sono essenziali per un corretto drenaggio. I buchi danno all'acqua in eccesso una via di fuga in modo che non rimanga nel terreno. Molti vasi da fiori sono dotati di un solo foro di drenaggio. Altri non hanno alcun buco. Se il contenitore è realizzato con un materiale che puoi perforare, aggiungi altri due o tre fori di drenaggio. Ad esempio, puoi forare in sicurezza una fioriera di plastica o di legno per fare ulteriori fori.

Contenitori doppi

Un vaso di ceramica o di terracotta è più difficile da perforare senza rompersi. Se questi contenitori non hanno fori di drenaggio, una soluzione è usare due vasi, suggerisce il canale Gardening. Scegli un vaso di plastica con fori di drenaggio leggermente più piccolo del contenitore decorativo. Metti le tue piante nel vaso più piccolo. Posiziona il vaso più piccolo all'interno del contenitore decorativo. Se scegli questo metodo, controlla la presenza di un accumulo di acqua tra le due pentole e versa periodicamente l'acqua in eccesso.

Strato di fondo

Per i contenitori con fori di drenaggio
Per i contenitori con fori di drenaggio, lo strato inferiore riduce la quantità di terreno che viene dilavato dai fori.

Uno strato sul fondo di una fioriera aiuta a drenare l'acqua in eccesso. Rocce, pietre o pezzi rotti di un vecchio vaso di fiori funzionano bene come strato di drenaggio. Il materiale mantiene le radici della pianta più alte nel caso in cui l'acqua in eccesso si accumuli sul fondo della fioriera. Per i contenitori con fori di drenaggio, lo strato inferiore riduce la quantità di terreno che viene dilavato dai fori.

Scelta del terreno

Riempire i contenitori con normale terreno da giardino sembra un'opzione parsimoniosa, ma quella terra non è l'ideale per le condizioni di crescita dei contenitori. Il terreno è più pesante del terriccio realizzato appositamente per i contenitori. La pesantezza compatta il terreno, rendendo difficile la corretta crescita delle radici e il drenaggio. Riempi le tue fioriere con terriccio per il miglior drenaggio.

Posizione rialzata

Alzare leggermente un contenitore dalla superficie su cui poggia permette all'acqua di defluire meglio. Se i fori di drenaggio vengono premuti contro un sottovaso, un ponte, un terreno o un'altra superficie, l'acqua può rimanere intrappolata. Usa piccoli pezzi di legno per sollevare leggermente il vaso per un migliore drenaggio, suggeriscono i maestri giardinieri della contea di Sonoma.