I requisiti di temperatura per un acchiappamosche di Venere

Le giuste condizioni di temperatura per il tuo acchiappamosche Venus possono aiutare la tua pianta a
Le giuste condizioni di temperatura per il tuo acchiappamosche Venus possono aiutare la tua pianta a prosperare.

La Venere acchiappamosche (Dionaea muscipula) ispira meraviglia con le sue mascelle a scatto e la capacità di mangiare gli insetti con i suoi succhi digestivi. Venus acchiappamosche proviene dalla Carolina del Nord e della Carolina del Sud e può crescere all'aperto nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 9 a 11. Questa pianta verde chiaro con zanne è una delle preferite dai bambini e offre uno sguardo all'intelligenza delle piante per tutte le età. Le giuste condizioni di temperatura per il tuo acchiappamosche Venus possono aiutare la tua pianta a prosperare.

A proposito di Venere acchiappamosche

Venus acchiappamosche si è evoluto per ottenere il massimo da condizioni di crescita povere di nutrienti. Nel suo habitat naturale vicino alla costa della Carolina, un nutriente essenziale, l'azoto, è raro. Il acchiappamosche cattura gli insetti e scompone i loro corpi per soddisfare le sue esigenze nutrizionali. La pianta produce uno stelo fiorito con fiori sopra le trappole. Quando la pianta è sana e ha abbastanza luce, le trappole sono generalmente rosse. Le classiche zanne sui bordi delle trappole aiutano a prevenire la fuga della preda. Oltre ad aver bisogno di temperature simili ai mesi caldi e agli inverni miti della sua casa originaria, il Venus acchiappamosche ha bisogno di molto sole.

Condizioni di crescita

Il Venus acchiappamosche cresce meglio all'aperto in un clima mite
Il Venus acchiappamosche cresce meglio all'aperto in un clima mite.

Il Venus acchiappamosche cresce meglio all'aperto in un clima mite. Le temperature ottimali diurne sono da 70 a 24°C in estate. Per la coltivazione indoor, la luce intensa proveniente da una finestra soleggiata, integrata da 12-16 ore da una lampada da scrivania fluorescente, aiuterà il tuo acchiappamosche a rimanere in salute. Tieni il Venus acchiappamosche abbastanza vicino alla finestra per la luce, ma abbastanza lontano per evitare il rischio di surriscaldarsi. La finestra, in particolare una finestra esposta a sud, può amplificare l'effetto del sole e un terrario può aumentare ulteriormente la temperatura, provocando la cottura e la morte della pianta. Una piccola apertura nella parte superiore di un terrario, un acquario o un acquario aiuta a controllare l'umidità e la temperatura.

Dormienza

La perenne Venus acchiappamosche normalmente va in letargo per l'inverno. Questo stato può farti pensare che la tua pianta stia morendo, ma si riprenderà in primavera. Una pianta da interno deve essere fresca e impedita di rimanere troppo bagnata. Tenere la pianta in una stanza non riscaldata o vicino a una finestra scoperta può aiutare a creare condizioni invernali miti per una pianta da interno. I requisiti di temperatura durante l'inverno sono da 55 a 60 gradi Fahrenheit durante il giorno. Un acchiappamosche Venus all'aperto può tollerare il gelo e persino il congelamento per un breve periodo.

Considerazioni

La pianta cresce lentamente e si comporta meglio in condizioni calde durante il suo periodo di crescita. Poiché questa pianta carnivora si adatta a terreni poveri di nutrienti, non richiede fertilizzanti. Il fertilizzante può danneggiare o uccidere la pianta. Puoi far germogliare i semi di Venus acchiappamosche mantenendo il mix di invasatura a una temperatura compresa tra 70 e 24°C. Queste piante crescono bene in una miscela di crescita acida, come 1 parte di sabbia e 2 parti di muschio di sfagno. Mantieni il terreno di coltura umido, ma non fradicio.