Come trapiantare il taglio dalla pianta di Weigela?

Se stai cercando di propagare una nuova weigela da una talea
Tuttavia, se stai cercando di propagare una nuova weigela da una talea, un taglio attivo di legno tenero e una piantagione con clima caldo funzionano meglio per questa perenne legnosa.

Weigela (Weigela florida) è un arbusto deciduo ornamentale molto amato che è imparentato con il caprifoglio e produce fiori simili a forma di cono dai colori vivaci. Weigela adora il pieno sole e prospera nelle zone di rusticità vegetale da 4 a 9 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Molti giardinieri ritengono necessario trapiantare l'intero cespuglio in un punto o nell'altro, un processo meglio completato durante i mesi freddi dormienti. Tuttavia, se stai cercando di propagare una nuova weigela da una talea, un taglio attivo di legno tenero e una piantagione con clima caldo funzionano meglio per questa perenne legnosa.

1

Prendi la talea in estate, tra l'inizio di giugno e la metà di luglio. Il clima dovrebbe essere caldo, ma non ancora alle temperature estive più elevate. Raccogli la talea al mattino il giorno dopo che la weigela ha ricevuto un'annaffiatura completa.

2

Identifica i rami principali dell'arbusto, quelli che crescono direttamente dalla base. Ogni capo dovrebbe avere più di uno stelo che cresce da esso, e questi sono chiamati germogli laterali. Scegli una ripresa laterale per il taglio.

3

Esamina l'arbusto e individua uno stelo laterale dall'aspetto sano che sia spesso quanto una cannuccia e che contenga almeno due serie di foglie mature. Non dovrebbe sembrare asciutto alla base ma non dovrebbe avere una crescita verde sulla punta. Piegare delicatamente lo stelo vicino all'articolazione con la mano; dovrebbe staccarsi facilmente. Avvolgere completamente il taglio in uno spesso strato di carta assorbente umida.

4

Tra l'inizio di giugno e la metà di luglio
Prendi la talea in estate, tra l'inizio di giugno e la metà di luglio.

Preparare il taglio in una zona fresca e interna. Pizzica le due foglie inferiori alla base di ogni stelo per lasciare aree aperte lungo la corteccia per una nuova crescita. Usa un coltello da innesto affilato per sminuzzare la corteccia esterna dalla base del taglio, salendo di circa un pollice sul taglio.

5

Immergere il taglio in acqua distillata. Spennellare la polvere di ormone radicante sulla punta esposta del taglio così come sulle zone esposte dove le foglie sono state rimosse usando un nuovo spazzolino di setole naturali. Riempi una piccola pentola con il 60% di perlite che trattiene l'umidità e spingi il taglio nel terreno fino a coprire le aree esposte.

6

Taglia via metà di ciascuna delle due foglie rimanenti usando piccole forbici da giardinaggio. Ciò consente alla pianta di dedicare più risorse per stabilire nuove radici. Spingi diverse cannucce di plastica attorno al taglio, contro i bordi della pentola.

7

Versare con cura l'acqua in ogni cannuccia per innaffiare la pianta dal fondo. Dai alla pianta circa 1-5 centimetri di acqua. Metti il taglio in vaso in un grande sacchetto con chiusura lampo delle dimensioni di un gallone, ma lascia l'estremità aperta.

8

Disponi la pianta insaccata in un'area del tuo cortile o giardino che riceve una moderata luce solare indiretta e dai al taglio da 1 a 5 centimetri di umidità attraverso le cannucce ogni due o tre giorni, rimettendolo nel sacco dopo ogni irrigazione. Gira delicatamente la pianta dal vaso dopo circa un mese per verificare la presenza di radici. Se sono presenti radici, trapiantare la talea nella sua posizione permanente; se non sono presenti radici, rinvasare la pianta e ricontrollare ogni due settimane fino a quando non compaiono le radici e l'alberello è pronto per essere spostato nella sua nuova casa.