Come usare il pacciame di cedro sulle piante vegetali?

Ma puoi anche usare un pacciame di cedro più duraturo per un orto
Negli orti, questi pacciami si decompongono solitamente rapidamente, come paglia e foglie, ma puoi anche usare un pacciame di cedro più duraturo per un orto.

Un buon strato di pacciame può migliorare il tuo giardino in molti modi e darti piante più sane e raccolti più grandi. Negli orti, questi pacciami sono generalmente veloci a decomporsi, come paglia e foglie, ma puoi anche usare un pacciame di cedro più duraturo per un orto. È comunque utile per le piante e ha un aspetto migliore di molti pacciami alternativi.

Perché pacciamare le verdure?

Ci sono molte buone ragioni per pacciamare i tuoi letti di verdure. Il programma di master gardener della contea di Sonoma dell'Università della California elenca quattro vantaggi principali:

  1. Controllo delle erbacce: uno strato di pacciame da 2 a 7,60 cm aiuterà a domare le erbacce nel tuo giardino, in modo che non competano con le tue verdure. Il pacciame intrappolerà anche i semi di erba in arrivo, impedendo loro di raggiungere il terreno e di germogliare. Il risultato finale? Molto meno diserbante e coltivazione, due delle attività meno preferite dalla maggior parte dei giardinieri.
  2. Ritenzione dell'umidità: un buon pacciame aiuta a trattenere l'umidità in due modi. In primo luogo, aiuta a prevenire il deflusso della pioggia (o dell'acqua di irrigazione) prima che penetri nel terreno. In secondo luogo, limitando l'evaporazione, aiuta a mantenere l'umidità nel terreno.
  3. Controllo della temperatura: il pacciame agisce come una coperta isolante sulle radici delle tue piante. In estate, aiuterà a evitare che le tue piante vengano cotte dal caldo soffocante. In inverno proteggerà dal freddo estremo le piante perenni e biennali svernanti (asparagi, pastinache).
  4. Miglioramento della qualità del suolo: poiché i pacciami organici (a base vegetale) si decompongono, contribuiscono alla salute e alla fertilità del suolo.

Pacciame di cedro per un orto

Il pacciame di cedro è disponibile in molte forme, che sono spiegate in dettaglio dal programma del maestro giardiniere dello stato dell'Oregon. In ordine crescente di dimensione, il pacciame di corteccia di cedro può essere venduto triturato, come "fine" (piccole pepite), o come pepite di medie o grandi dimensioni. Di norma, più grande è il tuo pacciame, meglio controlla l'umidità e le erbacce, ma è anche meno uniforme e potrebbe schiacciare o danneggiare piante vegetali più piccole e meno mature.

Pacciame di cedro per un orto
Pacciame di cedro per un orto.

Se l'estetica è una parte importante del tuo processo decisionale, puoi anche ottenere chip di cedro di qualità paesaggistica. Questi sono uniformi per dimensioni e aspetto e funzionano bene sia come pacciame che come elemento paesaggistico.

In generale, il miglior pacciame di legno per un orto è il più grossolano. Più il tuo pacciame è grossolano, meglio resiste alla compattazione nel tempo, il che significa che dura più a lungo (ed è anche un'ottima scelta per le passerelle tra i letti). I pacciami più fini si decompongono più rapidamente, il che di solito è indesiderabile, ma può aiutare ad arricchire il terreno se il terreno è povero.

Pro e contro del pacciame di cedro

Come con qualsiasi altro prodotto da giardino, il pacciame di cedro ha sia aspetti positivi che negativi. Alcuni dei pro e dei contro più notevoli includono:

Professionisti:

  • Resiste alle intemperie: il cedro è naturalmente resistente alla pioggia, ai raggi ultravioletti della luce solare e alle intemperie in generale (ecco perché è spesso usato per rivestimenti e tegole). Poiché è durevole, non dovrai sostituirlo così spesso.
  • Resiste/respinge i parassiti: gli stessi composti naturali che proteggono il cedro dagli elementi lo rendono anche poco attraente per gli insetti. Non solo non fornirà ai parassiti l'habitat, ma potrebbe scoraggiare le formiche.
  • Aspetto: il pacciame di cedro è visivamente accattivante, motivo per cui è usato così ampiamente nel paesaggio.

Contro:

  • Costo: il pacciame di cedro è un'opzione relativamente costosa, quindi spargerlo su un grande giardino può diventare rapidamente costoso.
  • Infiammabilità: nella California attenta al fuoco, il programma di giardiniere Contra costa master avverte che il pacciame di corteccia è un pericolo di incendio; tende a covare sotto la cenere ed è difficile da estinguere.
  • Può (temporaneamente) influenzare la fertilità del suolo: il pacciame di cedro si decomporrà nel tempo e migliorerà il terreno a lungo termine. A breve termine, sfortunatamente, quel processo blocca l'azoto e lo rende non disponibile per le tue piante.

Usando il pacciame di cedro nel tuo giardino

Deruba le piante di azoto mentre il pacciame si rompe
Ciò impedisce che penetri nel terreno e deruba le piante di azoto mentre il pacciame si rompe.

Il controllo delle infestanti richiede da 2 a 8 centimetri di pacciame sui tuoi letti, quindi il tuo primo passo dovrebbe essere calcolare la quantità di cui avrai bisogno. Un metro cubo di pacciame, o 27 m3, coprirà 100 m2 a quella profondità. Misura l'area del tuo appezzamento in m2, moltiplicala per la profondità di pacciamatura desiderata in pollici e dividi per 324. Il numero con cui finisci è quanti m3 di pacciame avrai bisogno.

Rastrella il pacciame in modo uniforme sui tuoi letti, spargendolo tra le piante. Potresti scegliere di utilizzare pepite più grandi attorno a piante alte e robuste come fagioli o pomodori ben picchettati, ma usa pepite medie o "multe" attorno a piante più piccole per ridurre il rischio di danneggiarle accidentalmente.

Quando lavori ai tuoi letti in primavera o in autunno in preparazione per la semina dell'anno successivo, prima rastrella il pacciame da parte. Ciò impedisce che penetri nel terreno e deruba le piante di azoto mentre il pacciame si rompe. Dopo che i letti sono stati lavorati e/o ripiantati, puoi rimetterli a posto per continuare il suo ruolo protettivo.