Puoi iniziare a cespugli di alloro di montagna con talee da un vecchio cespuglio?

L'estensione IFAS dell'Università della Florida raccomanda di trattare le talee di alloro di montagna con
L'estensione IFAS dell'Università della Florida raccomanda di trattare le talee di alloro di montagna con l'ormone radicante per aumentare la probabilità di successo del radicamento.

L'appariscente alloro di montagna (Kalmia latifolia) si distingue dagli altri arbusti sempreverdi in fiore per l'assoluta abbondanza della sua fioritura, che soffoca l'intero arbusto con fiori a forma di coppa dalla tarda primavera all'inizio dell'estate. Cresce meglio nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 4a a 9a, dove può raggiungere un'altezza da 4 a 15 metri con una diffusione da 4 a 8 metri. Le talee di alloro di montagna prelevate da un cespuglio maturo forniscono un modo affidabile per avviare nuove piante a casa. Le talee a volte sono lente a radicare e devono essere fornite con il giusto trattamento e condizioni di crescita per aumentare le probabilità di successo della radicazione.

Consiglio

Gli allori di montagna partono facilmente da talee prelevate da cespugli maturi.

Raccolta di talee di alloro di montagna

L' estensione IFAS dell'Università della Florida raccomanda di iniziare l'alloro di montagna da talee di punta prelevate in autunno. Le talee dovrebbero avere uno stelo morbido e flessibile che è più sottile di una matita con molte foglie morbide sulla punta. Gli steli con teste di semi o fiori non funzionano bene come talee perché non risparmieranno energia per la produzione di radici a meno che i semi o i fiori non vengano rimossi. Uno stelo lungo da 4 a 15,20 cm funziona bene per propagare l'alloro di montagna a casa, secondo il servizio di estensione cooperativa dell'Università del Kentucky.

Indossare guanti quando si raccolgono talee di alloro di montagna o quando si lavora con questi arbusti in generale perché sono estremamente velenosi se ingeriti, avverte l' estensione cooperativa della Carolina del Nord. Inoltre, igienizza l'utensile da taglio utilizzato per eseguire il taglio strofinando la lama con alcol denaturato per uccidere eventuali agenti patogeni, consiglia le soluzioni di giardinaggio IFAS dell'Università della Florida. La mattina è il momento migliore per raccogliere le talee perché è il momento in cui una pianta è più idratata e le talee hanno meno probabilità di appassire. Fai il taglio appena sotto un paio di foglie a 4-15 centimetri dalla punta del taglio.

Inizio delle talee di alloro di montagna

Raccolta di talee di alloro di montagna
Raccolta di talee di alloro di montagna.

Preparare una pentola per ogni talea di alloro di montagna. Utilizzare vasi di plastica da 10,20 cm con fori di drenaggio alla base e un mezzo di radicazione composto da metà sabbia grossolana e metà fibra di cocco o un mix di coltivazione fuori suolo. Elimina tutte le foglie lungo la metà inferiore del taglio per esporre i nodi, dove si formeranno le radici. L' estensione IFAS dell'Università della Florida raccomanda di trattare le talee di alloro di montagna con l'ormone radicante per aumentare la probabilità di successo del radicamento. Usa un ormone liquido a immersione rapida o spolvera la parte senza foglie del taglio con polvere di ormone.

Fai un buco nel miscuglio in crescita che sia abbastanza profondo da contenere la parte priva di foglie e trattata con gli ormoni del taglio dell'alloro di montagna. Attacca il taglio e premi saldamente la miscela in crescita contro lo stelo. L'estensione cooperativa dell'Università del Kentucky consiglia di creare una mini serra per la radicazione delle talee posizionando un grande sacchetto di plastica sopra il vaso, che manterrà l'umidità attorno al taglio. Le talee di alloro di montagna radicano meglio con una temperatura inferiore di circa 24°C, quindi posiziona la pentola su un tappetino riscaldante vicino a una finestra luminosa. Mantieni umido il mix di coltivazione e inizia a controllare le radici in uno o due mesi.

Allori di montagna in crescita

Le talee di alloro di montagna radicate devono essere acclimatate alle condizioni esterne prima della semina, che è un processo chiamato indurimento. Una volta che il taglio radica, apri il sacchetto di plastica che copre il vaso per migliorare il flusso d'aria attorno al taglio e poi rimuovi il sacchetto completamente pochi giorni dopo. Spostare il vaso in veranda o in un altro luogo riparato all'aperto durante il giorno per cinque giorni e riportare il vaso in casa durante la notte. Dopo una settimana, lascia il vaso all'aperto giorno e notte per due o tre giorni prima di trapiantare l'alloro di montagna in un letto.

Il giardino botanico del Missouri consiglia di coltivare allori di montagna in ombra parziale con terreno ricco, acido e drenante rapido. Spazio più arbusti da 6 a 12 metri l'uno dall'altro. L'alloro di montagna ha bisogno di almeno 2,50 cm di acqua alla settimana durante i primi anni in giardino per garantire una buona crescita. Questi arbusti a crescita lenta raramente hanno bisogno di fertilizzanti, ma un buon pacciame organico può servire a un duplice scopo, conservando l'umidità del suolo intorno alle radici e fornendo allo stesso tempo sostanze nutritive che si decompongono nel tempo.