Cura di una verbena al limone

Per annaffiare la verbena limone
Per annaffiare la verbena limone, immergi accuratamente il terreno per saturare le radici, quindi lascia asciugare il terreno prima dell'irrigazione successiva.

La verbena limone (Aloysia triphylla) è un'erba cespugliosa con un profumo dolce e di limone. Le foglie profumate vengono raccolte ed essiccate per essere utilizzate in tè, piatti principali, dessert o pot-pourris. La verbena di limone è perenne nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti 9 e 10. Nei climi più freddi, coltivala come pianta annuale o da interno.

Acqua

La verbena limone richiede annaffiature regolari e terreno ben drenato. Per annaffiare la verbena limone, immergi accuratamente il terreno per saturare le radici, quindi lascia asciugare il terreno prima dell'irrigazione successiva. L'irrigazione alla base della pianta mantiene le foglie asciutte e aiuta a prevenire la putrefazione dello stelo e altre malattie causate dall'umidità. Allo stesso modo, l'irrigazione all'inizio della giornata è più salutare per la verbena al limone. Uno strato di pacciame da 2 a 7,60 cm conserva l'umidità, regola la temperatura del suolo e tiene sotto controllo le erbacce. Applicato nel tardo autunno, uno strato di pacciame aiuta ad isolare le radici durante l'inverno.

Fertilizzante

La verbena limone richiede annaffiature regolari
La verbena limone richiede annaffiature regolari e terreno ben drenato.

Sebbene la verbena limonata tragga beneficio da un'alimentazione regolare durante la stagione di crescita, troppo fertilizzante si traduce in piante lunghe e dalle gambe lunghe e riduce la quantità di olio nelle foglie. È sufficiente un fertilizzante idrosolubile applicato una volta al mese durante la stagione di crescita. Mescola il fertilizzante secondo le istruzioni sull'etichetta e poi applicalo su un terreno umido: concimare il terreno asciutto può bruciare le radici. La pianta non richiede fertilizzanti durante la sua dormienza autunnale e invernale.

Manutenzione e raccolta

La verbena limonata beneficia di una raccolta regolare, poiché la potatura limita la naturale tendenza della pianta alla peluria. Raccogli la verbena appena prima che si sviluppino i piccoli fiori. La pianta viene raccolta al meglio non appena la rugiada si asciuga al mattino, quando l'olio profumato e di limone è al suo apice. Se la pianta ha un aspetto arruffato, potala duramente all'inizio della primavera, ma lascia alcuni germogli sugli steli, poiché dai germogli crescono nuovi steli. Pizzicando di tanto in tanto i 2,50 cm superiori degli steli si ottiene una pianta compatta e cespugliosa.

Parassiti

La verbena sana e regolarmente potata è relativamente resistente ai parassiti. Tuttavia, la pianta è spesso attraente per gli acari e le mosche bianche. Uno spray al sapone insetticida di solito controlla i parassiti mentre rappresenta una minaccia minore per gli insetti benefici. Riapplicare regolarmente perché il sapone insetticida uccide solo al contatto. Anche se meno comune, la verbena limone è talvolta infastidita dagli afidi, che puoi anche trattare con sapone insetticida spray. Spesso, dirigere un forte flusso d'acqua verso la pianta è sufficiente per rimuovere una leggera infestazione di afidi.